Legge privacy 675 analisi dei rischi             Legge privacy

 

 

Home - Consulenti Privacy

 

CHI SIAMO - CONTATTI

Mappa del sito

 

SERVIZI DI CONSULENZA

 

:. QUESITI E PARERI SULLA PRIVACY

:. PARERI LEGALI

:. CONSULENZA LEGALE

:. ADEGUAMENTO-CONSULENZA

:. DOCUMENTO PROGRAMMATICO

:. VERIFICHE GRATUITE

:. FORMAZIONE 

:. SICUREZZA INFORMATICA

:. NOTIFICA AL GARANTE

 

SEZIONE INFORMATIVA

:. PRIVACY IN PILLOLE

:. SANZIONI

:. CHI DEVE ADEGUARSI?

:. CONTROLLA ADEMPIMENTI

:. CODICE PRIVACY E NORMATIVA

:. PRIVATI E DIRITTO ALLA PRIVACY

 

ARCHIVIO E NEWS dal 1997

 

NORMATIVE ATTINENTI

TESTO UNICO BANCARIO

LEGGE 626/94

 

FAQ

 

SITI UTILI

 

Policy privacy

 

RINNOVATE LE SETTE AUTORIZZAZIONI GENERALI
PER CHI UTILIZZA DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI

 

Le autorizzazioni generali hanno efficacia a decorrere dal 1 ottobre 2000,fino al 31 dicembre 2001.

Il Garante per la protezione dei dati personali ha rinnovato le sei autorizzazioni generali al trattamento dei dati sensibili e quella sul trattamento dei dati giudiziari.

Il 30 settembre sono scaduti, infatti, i termini di efficacia di tali provvedimenti a carattere generale che l'AutoritÓ, in base alla legge n. 675 del 1996, ha rilasciato nei confronti di diverse categorie di soggetti che, per ragioni di lavoro o di ufficio, utilizzano taluni dati di carattere giudiziario e sensibile (salute, origini etniche e razziali, opinioni politiche, convinzioni religiose, appartenenza a partiti o sindacati).

Destinatari delle autorizzazioni sono i soggetti privati e gli enti pubblici economici, quali, ad esempio, datori di lavoro, operatori sanitari, associazioni e fondazioni, liberi professionisti, investigatori privati.

Le autorizzazioni operano anche nei confronti delle strutture sanitarie pubbliche che trattano dati sanitari.

Il rinnovo, che prosegue l'opera di semplificazione posta in atto dal Garante, consente alle diverse categorie di soggetti interessati di non dover richiedere apposite autorizzazioni caso per caso, essendo sufficiente che si osservino le prescrizioni contenute nei provvedimenti generali.

Rispetto alle precedenti, le nuove autorizzazioni non contengono mutamenti sostanziali.

I provvedimenti, pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n.229 del 30 settembre 2000, avranno efficacia a partire dal 1 ottobre 2000 e fino al 31 dicembre 2001.

Una delle Autorizzazioni che maggiormente interessano gli imprenditori Ŕ quella concessa per il trattamento dei dati sensibili nei rapporti di lavoro.

(Provvedimento n. 1/2000, pubblicato nella GU n. 229 del 30/9/2000).

 RITORNA ALLA SEZIONE GARANTE PRIVACY