Legge privacy 675 analisi dei rischi

Documento programmatico sulla sicurezza dei dati

 

   

 

:. CHI SIAMO - CONTATTI

:. SCRIVICI

 

SERVIZI CONSULENZA

:. DOCUMENTO PROGRAMMATICO

:. VERIFICHE GRATUITE 

:. FORMAZIONE PRIVACY

:. NOTIFICAZIONE AL GARANTE

 

SEZIONE INFORMATIVA

:. PRIVACY IN PILLOLE

:. SANZIONI

:. CHI DEVE ADEGUARSI?

:. CONTROLLA ADEMPIMENTI

:. CODICE PRIVACY E NORMATIVA

:. PRIVATI E DIRITTO ALLA PRIVACY

:. SEMPLIFICAZIONI PRIVACY

 

  ARTICOLI PRIVACY

 

NORMATIVE ATTINENTI

:. TESTO UNICO BANCARIO

:. TESTO UNICO SULLA SICUREZZA

 

FAQ - SITI UTILI - ARCHIVIO

:. Tribunali italiani

:. Policy privacy

 

 

DOCUMENTO  PROGRAMMATICO  SULLA SICUREZZA (DPS)

La nostra consulenza privacy è "chiavi in mano", ci occupiamo di tutto noi, anche della formazione del responsabile. Consulenti che vi seguono ed affiancano nel tempo, non sprecate tempo e soldi.

 

  • COSA E' IL DPS: era il documento in grado di attestare l'adeguamento della struttura alla normativa sulla tutela dei dati personali. Non è necessario per tutte le aziende, dipende dalla tipologia di trattamento dati che si effettua. Nel DPS si fotografa la situazione aziendale relativamente al rispetto della normativa privacy, si analizzano i rischi, si descrive come si tutelano i dati personali di dipendenti, collaboratori, clienti, utenti, fornitori ecc. in ogni fase e ad ogni livello (fisico, logico, organizzativo) e come si tuteleranno in futuro (programmazione, implementazione misure, verifiche, analisi dei risultati ecc.);

  • L'obbligo di redigerlo per tutti è venuto meno nel 2012. Per provare di essere in regola ed aver adottato le misure di sicurezza minime è sufficiente redigere un documento di conformità delle misure di sicurezza, una documentazione snella e in grado di fotografare con correttezza la situazione aziendale.

  • TEMPI NECESSARI PER L'ADEGUAMENTO DELL'AZIENDA:  certamente non ci si mette a norma in un giorno, come si legge su certi siti... prima di tutto è necessaria una valutazione attenta della situazione aziendale e dei trattamenti effettuati, una ricognizione delle misure adottate e la previsione delle misure di sicurezza fisica, logica e organizzativa mancanti. Per questo motivo i  tempi di adeguamento variano da tre settimane a due mesi dalla raccolta di tutte le informazioni.

  • Due copie del documento di conformità saranno prodotte, una cartacea e una su CD. Il documento dovrà essere custodito presso la sede aziendale ed esibito come prova dell'adeguamento in caso di richiesta delle autorità competenti;

 

Leggi anche DPS o autocertificazione e Decreto Monti su Privacy e documento programmatico