--- privacy su internet, Prodi, polizia postale, server aruba ---

©CONSULENTIPRIVACY.IT

Legge privacy 675 analisi dei rischi                          PRIVACY IN INTERNET

 

 

Home - Consulenti Privacy

 

CHI SIAMO - CONTATTI

Mappa del sito

 

SERVIZI DI CONSULENZA

 

:. QUESITI E PARERI SULLA PRIVACY

:. PARERI LEGALI

:. ADEGUAMENTO-CONSULENZA

:. DOCUMENTO PROGRAMMATICO

:. VERIFICHE GRATUITE

:. FORMAZIONE 

:. SICUREZZA INFORMATICA

:. NOTIFICA AL GARANTE

 

SEZIONE INFORMATIVA

:. PRIVACY IN PILLOLE

:. SANZIONI

:. CHI DEVE ADEGUARSI?

:. CONTROLLA ADEMPIMENTI

:. CODICE PRIVACY E NORMATIVA

:. PRIVATI E DIRITTO ALLA PRIVACY

 

ARCHIVIO E NEWS dal 1997

 

NORMATIVE ATTINENTI

TESTO UNICO BANCARIO

LEGGE 626/94

 

FAQ

 

SITI UTILI

 

Policy privacy

 

Un'assicurazione contro gli attacchi dei pirati informatici

Per le aziende, sempre più minacciate dai pirati informatici (i cosiddetti Crackers), arriva finalmente un'assicurazione. La offre l'americana Insuretrust.com.

Si tratta di una polizza per le aziende che operano su Internet e copre tutti i rischi legati al commercio elettronico, dal danneggiamento del sito, alla violazione della privacy dei clienti.

Una delle vittime più celebri delle intrusioni informatiche è il nuovo presidente americano George Bush. Il sito Internet, dell’allora candidato alla presidenza George Bush, durante la campagna elettorale, è stato difatti arricchito con il simbolo di falce e martello.

Se è successo a Bush...

Assicurarsi contro questi inconvenienti è dunque ora possibile. 

Il costo della polizza varia dai 10 ai 500 milioni di lire all'anno con indennizzi fino a 50 miliardi. E' scontato che la compagnia assicuratrice verifica attentamente le caratteristiche tecniche dell'azienda prima di stipularci un contratto. 

Ovviamente se i computer non sono attrezzati con sistemi di sicurezza adeguati, niente assicurazione e, fanno sapere da Insuretrust.com, "molte società hanno parecchio lavoro da fare per mettersi in regola".

 RITORNA ALLA SEZIONE ATTUALITA' AZIENDE E PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI